20110512

N E U T R A L M I L K H O T E L. IN THE AEROPLANE OVER THE SEA

Una voce tagliata è quasi sempre una faccia segnata dalle lacrime. Qui però siamo subito dopo la disperazione, dalle parti della rabbia, prima ancora che diventi rassegnazione.
Il secondo e ultimo disco dei Neutral Milk Hotel è un disco di sfumature, costruito tanto sulle chitarre acustiche e sui testi surreali quanto sull'elettricità e la crudezza di certe atmosfere. E' in mezzo a questi due punti, che l'album trova il suo equilibrio, seppur precario e sempre sull'orlo di una confusione che conduce alla rivelazione. Per merito di tutto questo, andiamo incontro a dei brani che sono un manifesto di ingenuità e di maturità. Da una parte il suono retrò, un pò naif (a cui la copertina fa riferimento), e dall'altra la consapevolezza di aver capito le miserie della vita, pronti (o meno pronti) per affrontare le delusioni della vita. Ognuno di questi brani è senza tempo e senza luogo, proprio perchè trova rifugio in una lontana proiezione della realtà. A rendere ancora più forte questa sensazione è il punto di riferimento, I diari di Anna Franck, le pagine di un'adolescente rapita di peso dalla sua giovinezza e condotta all'età adulta. E' in quella vita, in quella esperienza, che questi brani nascono, e via via scoprono la loro natura: musiche di ragazzi che parlano da nuovi adulti. Nulla di più tragico: la testimonianza di un passaggio.

Balthazar Smith

-----> L I N K <-----

1 commento:

silvia.paperblog ha detto...

Buongiorno,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a figurare tra le pagine del nostro magazine Talenti e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

Silvia

silvia [at] paperblog.com
Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
http://it.paperblog.com