20110417

C A R L C R A I G. MORE SONGS ABOUT FOOD AND REVOLUTIONARY ART

Mentre io ti dicevo che avrei voluto che ci nascodessimo, tu stavi già cercando un luogo dove avremmo potuto ripararci.

Qualsiasi luogo andrà bene, pensai. Qualsiasi luogo andrà bene, avevi detto.

E così iniziammo a prendere tutte le nostre cose, per poi accorgerci che non ne avevamo veramente bisogno.

Possiamo lasciare qui, tranne quello che ci spinge a scappare. Sarà l'unica cosa che ci porterà distante da qui.

Era notte. Tutto questo che io lasciavo dietro di me, non poteva valere quello che avrei trovato davanti a me.

Tutto quello che non volevamo affrontare era una guerra, tutto quello che avremmo incontrato era una guerra.

Possiamo essere qualsiasi cosa, e forse anche qualcos'altro. Magari un battito, mi dicevi. Magari un battito. E poi avvicinai l'orecchio, con dentro quel poco che ne rimaneva del mio udito.

Balthazar Smith

-----> L I N K p a r t 1<-----

-----> L I N K p a r t 2 <------

1 commento: